Completiamo la pagella di Varese

Forcellini e Gherzi: davvero un buon Mondiale per il doppio PL
Forcellini e Gherzi: davvero un buon Mondiale per il doppio PL

Dopo aver analizzato le prestazioni dei sette  medagliati, eccoci pronti ad assegnare un voto anche agli altri quattordici equipaggi in gara ai Mondiali Under 23. Pronti a far discutere ancora perché il confrontarsi su differenti, a volte opposte, idee è una delle ragioni di vita di CanottaggioMania. Il pensiero unico, o meglio bulgaro, non abita qui. Chiaramente, in queste valutazioni, teniamo conto del fatto che in barca, soprattutto in campo femminile, c’erano molti elementi al primo anno Under 23 (addirittura una Junior) e pertanto non ci spingiamo troppo verso il basso, come facciamo ad esempio in campo assoluto. Buona visione delle vostre pagelle, buona condivisione oppure buon dissenso!
Federico Garibaldi: 5,5

Doppio (Mancini, Vicino): 6

Quattro con (Pagani, Vigliarolo, Cuomo, Rocchi, tim. Crippa): 6

Quattro di coppia (Evangelisti, Laino, Crippa, Manzoli): 7+

Otto (Brezzi, Guanziroli, Mondelli, Borsini, Carcano, Zileri, Lovisolo, Mansutti, tim. Kiraz): 7,5

Due senza PL (Sfiligoi, Barbaro): 6

Doppio PL (Forcellini, Ghersi): 8

Due senza (Arcangiolini, Marzari): 7

Doppio (Paccagnella, Denich): 7

Quattro senza (Fossi, Bergamasco, Mapelli, Nencini): 5

Quattro di coppia (Serafini, Gobbi, Bellati, Ondoli): 6

Otto (Campioni, Calabrese, Broggini, Romito, Lucidi, Terrazzi, Barderi, Celoni, tim. Goeller): 5

Federica Pala (singolo PL): 5,5

Doppio PL (Fava, Parrinelli): 5

Annunci

2 pensieri riguardo “Completiamo la pagella di Varese”

  1. Concordo sotto molti aspetti sui guidizi emessi in questo articolo. Voglio solo sottolineare che in alcuni casi, non tutti ma in alcuni si, gli equipaggi femminili sono stati allestiti solo negli ultimi giorni di preparazione. In alcuni casi tre o quattro giorni prina dell’inizio dei campiobati. Non entro nel giudizio tecnico che non mi compete, ma non posso non pensare che degli/lle atletie/che si sono impegnati per essere presenti ai mondiali non si siano proprio sentiti nelle migliori condizioni per competere con atleti più grandi e preparati. Era chiaro che sarebbe stato a quel punto solo una bella esperienza. Solo che poi non ci si può lamentare del fatto che alcuni reagiscano male a certi atteggiamenti.

  2. A distanza di quasi un anno (tanto c’è voluto per far in parte sbollire la rabbia) rispondo a quanto detto da Fabrizio: mia figlia era sul 4- , è stata presentata come componente dell’equipaggio alla Conferenza Stampa e il giorno dopo, a -3 dal mondiale,. per ragioni ignote e senza alcuna spiegazione da parte dell’allenatore è stata fatta scendere dalla barca e messa riserva in favore di un’altra atleta mai provata prima nell’equipaggio (confrontate l’equipaggio presentato e quello che ha poi gareggiato). Per inciso: la barca così composta è arrivata ultima in batteria, ultima ai recuperi, ultima all’ultima delle finali (…..). Questo, ripeto, dopo un mese di raduno, un esame universitario saltato, uno fatto tornando a Roma (a spese nostre) e il giorno dopo rientrando in ritiro (sempre a spese nostre). La delusione e lo sconforto sono stati indescrivibili, soprattutto per l’assoluta assenza di spiegazioni e di motivazioni (infatti peggio di come ha fatto il nuovo equipaggio non si poteva fare), senza nessuna evidenza a livello di tempi e di prestazioni.
    Non so come sia consentito a queste persone gestire degli atleti dilettanti (quindi privi di qualsiasi compenso e che anzi a spese delle loro famiglie si sacriificano per portare avanti l’attività) con questi modi sprezzanti, padronali e privi di qualsiasi attenzione verso i ragazzi.
    Quando mia figlia ha cominciato in questo sport, immaginavamo un mondo più pulito rispetto a quello degli sport ‘milionari’: forse per questo la delusione è stata ancora più grande. Non vale la pena impegnarsi e sacrificarsi per venire trattati così: questo è il messaggio che passa, e non è certo un bel messaggio.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...