Completiamo la pagella di Varese

Forcellini e Gherzi: davvero un buon Mondiale per il doppio PL
Forcellini e Gherzi: davvero un buon Mondiale per il doppio PL

Dopo aver analizzato le prestazioni dei sette  medagliati, eccoci pronti ad assegnare un voto anche agli altri quattordici equipaggi in gara ai Mondiali Under 23. Pronti a far discutere ancora perché il confrontarsi su differenti, a volte opposte, idee è una delle ragioni di vita di CanottaggioMania. Il pensiero unico, o meglio bulgaro, non abita qui. Chiaramente, in queste valutazioni, teniamo conto del fatto che in barca, soprattutto in campo femminile, c’erano molti elementi al primo anno Under 23 (addirittura una Junior) e pertanto non ci spingiamo troppo verso il basso, come facciamo ad esempio in campo assoluto. Buona visione delle vostre pagelle, buona condivisione oppure buon dissenso! Continua a leggere Completiamo la pagella di Varese

Emanuele, guarda avanti!

canottaggiomania_Fiume_Emanuele_2Sono uscite le convocazioni della squadra Junior per i Mondiali di Amburgo. Questa volta, invece che pensare subito a chi ci sarà, rendiamo omaggio a chi, invece, non potrà far parte della spedizione giovanile. Emanuele Fiume è un giovanissimo vogatore della Pro Monopoli. Allievo del bravo coach Daniele Barone, collaborazione della Nazionale Junior, Fiume ha solo 16 anni quando conquista l’argento al suo primo Mondiale a Trakai 2013. A bordo dell’Ammiraglia azzurro, a un solo centesimo dal titolo iridato (Germania) dopo un folgorante ultimo 500 di foga, cuore e passione assieme ad Andrea Maestrale (CN Posillipo), Lorenzo Gerosa (SC Lario), Alessandro Piffaretti (SC Moltrasio),  Vittorio Serralunga (RCC Cerea), Simone Tettamanti (SC Moltrasio), Leonardo Pietra Caprina, Neri Muccini (SC Firenze) ed il timoniere Patrick Rocek (SC Lario). Continua a leggere Emanuele, guarda avanti!

Abbagnale attacca la Scuola. “Ci boicotta”

Abbagnale tiene in braccio la vicecampionessa mondiale Under 23 (e studentessa alla Bicocca di Milano) Sara Magnaghi
Abbagnale con la vicecampionessa mondiale Under 23 (e studentessa alla Bicocca di Milano) Sara Magnaghi

Stento a riconoscerlo, tanto solitamente il suo tono è misurato nel rapporto con i media, ma, in questo caso, non si può lasciar passare inosservato questo forte, fortissimo messaggio lanciato attraverso le colonne del Mattino di Napoli (clicca qui)Giuseppe Abbagnale non usa il fioretto ma prende in mano la sciabola ed affronta, a viso aperto, il mondo della Scuola.  “Invece di aiutare, ci boicotta”. Il nostro Presidente rincara la dose. “Negli altri Paesi esistono collegamenti tra sport di vertice, università, scuola. Da noi sembra, invece, che facciamo qualcosa di negativo”.  Continua a leggere Abbagnale attacca la Scuola. “Ci boicotta”