Sensibilità diverse

Kim Crow
Kim Crow

Se nel canottaggio (ma in generale nello sport) italiano il problema economico è molto sentito,  in assenza di contributi rilevanti da aziende esterne esultiamo per la conferma (o piccole integrazioni) di mamma Coni, tutt’altra musica si sente in Australia. Apprendiamo, dalla lettura di un articolo pubblicato sul portale del canale SBS, che la Federazione riceve, annualmente, sette milioni e quattrocentomila dollari dal suo Comitato Olimpico. Al cambio odierno, parliamo di cinque milioni e centoventimila euro.  Continua a leggere Sensibilità diverse