La Federazione ignora, Naccari dimentica

 

Abbagnale e Tizzano arrivano a Gavirate con un giorno di ritardo.
Abbagnale e Tizzano, qui all’Hotel Mariuccia, arrivano a Gavirate con un giorno di ritardo. Il Mondiale era ieri…

Dopo che la nostra Federazione ha disertato ieri le regate indoor e le premiazioni del Mondiale INAS-FID (disabili intellettivo-relazionali) di Gavirate, partecipando soltanto alla cerimonia d’apertura, oggi dobbiamo sottolineare un altro atto di profonda sensibilità.

Ci aspettavamo, infatti, che almeno dal nostro caposettore Dario Naccari arrivasse il riconoscimento dell’ottimo lavoro svolto dalla Canottieri Gavirate  per consentire ai nostri atleti di vivere un indimenticabile Mondiale casalingo.  Non elenchiamo nuovamente tutti gli sforzi profusi dal team del presidente Giancarlo Pomati ma solo a guardare la galleria fotografica di Claudio Cecchin, nonché gli spazi dedicati dai giornali locali, si può cogliere immediatamente l’attenzione a ogni minimo dettaglio.

Niente da fare. Nel suo odierno commento, Naccari dimentica Gavirate e rende omaggio solo alla Federazione Italiana Canottaggio per aver “accolto” l’evento. Risparmiandovi cosa realmente pensiamo dell’accoglienza di ieri, con un solo consigliere federale presente per circa un’ora ed il resto del Consiglio (in testa, chi ci rappresenta, ovvero il Presidente) lontano da Gavirate,  ci domandiamo se non è più importante, invece, dare realmente prova di grande affidabilità in campo internazionale. Attraverso un’organizzazione seria e capace, da oggi anche impegnata nell’ottava regata internazionale ParaRowing. Una vera regata internazionale con 17 paesi in gara che permette anche a Naccari, di misurare il livello della preparazione della nostra Nazionale e la nostra posizione nel contesto internazionale. Cosa che non ha potuto fare, un mese fa, a Piediluco a causa dell’ormai celebre buco nell’acqua del Memorial d’Aloja. 

2 pensieri riguardo “La Federazione ignora, Naccari dimentica”

  1. Non ho parole al riguardo ma mi si permetta di fare una grossa risata: ah ah ah ah ah ah !! Atteggiamento FIC al limite del ridicolo. Non c’è niente di offensivo ma quando ci vuole..ci vuole.

  2. ma veramente qualcuno pensa che Dario sia in grado di esprimere un parere che non sia orientato alla massima deferenza dei “capi”?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...