ParaRowing: perché abbracciamo i 2000 dopo aver “salvato” i 1000?

canottaggiomania_abbagnale_pararowing
Abbagnale con Peppiniello Di Capua, timoniere del 4 con, ed il caposettore Dario Naccari

Ufficializzata oggi, attraverso un comunicato della Federazione Italiana Canottaggio, la regata internazionale Para-Rowing di Piediluco. Il Memorial d’Aloja viene così allargato agli atleti con disabilità fisiche “con l’obiettivo di creare – recita il comunicato – in accordo con la FISA, un’ulteriore occasione di confronto in vista dell’importante Regata Internazionale Para-Rowing, programmata a Gavirate dal 16 al 18 maggio”.  Regate in singolo, maschile e femminile, e quattro con dall’11 al 13 aprile. Sui 2000 metri, “in vista di possibili futuri cambiamenti regolamentari a livello Paralimpico”. Richiesta FISA, si legge sempre sul sito federale. Accolta dal nostro Presidente, dopo aver consultato il prof. Spataro ed il dott. La Mura. Questi i fatti ed ora due domande.  Continua a leggere ParaRowing: perché abbracciamo i 2000 dopo aver “salvato” i 1000?

Annunci