Borch snobba il doppio azzurro, ma…

canottaggiomania_borch_norvegiaSecondo Megan Kalmoe, per la sua popolarissima TOP20 dei canottieri “più caldi”, è il numero 1. Per WorldRowing, è l’atleta del mese di febbraio. Per la Norvegia, uno dei quattro campioni iridati, della stagione 2013. Per Nils Jakob Hoff, suo partner nel doppio iridato, anche un compagno di “bischerate”, se pensiamo alle esultanze plateali ed alle smorfie-linguacce regalate ai fan su Facebook (clicca qui per la pagina).

Continua a leggere Borch snobba il doppio azzurro, ma…

Solo Europei Junior? Hazewinkel attende anche gli Under 23

hazewinkelEuropei Assoluti? Ok. Europei Junior? Ok. Europei Under 23? Non ancora, ma ci stiamo avvicinando… Non è inutile sottolineare l’importanza di questo settore, preziosissimo raccordo tra Under 19 ed Assoluti. Continua a leggere Solo Europei Junior? Hazewinkel attende anche gli Under 23

Quando vincere è l’unica cosa che conta: Jürgen Gröbler

Jurgen Grobler
Jürgen Gröbler

A Rio de Janeiro, punta a vincere tre ori con i sei equipaggi (Senior maschili) che ha sotto la sua diretta responsabilità. Tra questi, senz’altro, c’è l’otto “anche se dopo aver vinto in Corea non puoi esser sicuro di ciò che accadrà nel mondo nei successivi tre anni”. Continua a leggere Quando vincere è l’unica cosa che conta: Jürgen Gröbler

Bond 4 Drysdale 0

Hamish Bond
Hamish Bond

Da antinoia a braccio di ferro estenuante, con il suo bicipite a cedere sempre per primo. Povero Mahe Drysdale, forse non si aspettava di vivere una stagione da punching-ball ma, negli ultimi tempi, Hamish Bond è diventato il suo peggiore incubo. Come il cugino Gastone per Paperino anche se qui, davvero, la fortuna non ha alcuna parte. Gare stimolanti, d’accordo, ma perdere quattro volte su quattro certamente non fa bene, specie se accade nella specialità in cui ti sei laureato cinque volte numero uno al mondo ed hai vinto l’ultimo titolo olimpico in palio. Continua a leggere Bond 4 Drysdale 0

Italia a Sidney con il doppio di Francesco e Romano

Francesco Fossi e Romano Battisti
Francesco Fossi e Romano Battisti

Vista da ragazzino. In TV, a 14 anni. A fine marzo, Romano Battisti raggiungerà il luogo del “colpo di fulmine a distanza”. Sidney, 24 settembre 2000. Quattro Cavalieri delle Acque firmano l’ultimo successo dell’Italia alle Olimpiadi. Sono Agostino Abbagnale, Rossano Galtarossa, Simone Raineri ed Alessio Sartori. Nel bacino di Penrith, il loro quattro di coppia vola: 5’45”56, 2”35 più veloce dell’Olanda e 3”08 più rapido della Germania. Continua a leggere Italia a Sidney con il doppio di Francesco e Romano

Riappare Crawshay con tanti esordienti: l’Australia pronta per Sidney

canottaggiomania_crawshay
Crawshay a dx con Brennan

 Sessanta atleti, trenta equipaggi iscritti nelle quattordici specialità olimpiche. Noi ci chiediamo ancora come terminerà la vicenda di coach David Bellamy, cacciato dal Brisbane Boys College per la sua mimica ritenuta “sconveniente” dal suo Preside, intanto Rowing Australia guarda al suo futuro. Imminente, poiché la prima tappa di Coppa del Mondo, nelle amiche acque di Sidney, arriverà tra esattamente 5 settimane e lo squadrone Aussie già prende forma. “L’esordio stagionale in casa davanti al nostro pubblico ci darà sicuramente grandi stimoli e la giusta energia per affrontare l’intero 2014” ammette l’impavido Chris O’Brien, direttore dell’High Performance.  Continua a leggere Riappare Crawshay con tanti esordienti: l’Australia pronta per Sidney

Candidiamo Rossano alla Thomas Keller Medal!

Rossano Galtarossa
Rossano Galtarossa

Mancano poche ore alla chiusura delle nomination per la Thomas Keller Medal. Da Alf Hansen a Eskild Ebbesen, dal 1990 al 2013, passando per  i nostri Ciccio Esposito (1996), Giuseppe, Carmine e Agostino Abbagnale: questa prestigiosa onorificenza della FISA viene annualmente consegnata a canottieri con una lunga e vincente carriera, capaci di fornire un grandissimo contributo al nostro sport in termini di valori e personalità. CanottaggioMania si permette di avanzare la nostra candidatura invitando i nostri lettori a seguirci compilando sul sito FISA il relativo form (clicca qui) Continua a leggere Candidiamo Rossano alla Thomas Keller Medal!

Discute con gli Atleti di questioni sessuali. Licenziato coach australiano

canottaggiomania_bellamy
David Bellamy

Esiste un College australiano in cui nulla ti viene perdonato, neppure se sei un allenatore di successo. Puoi esser licenziato se utilizzi un linguaggio colloquiale e se adotti un comportamento “teatrale” nel corso di una discussione a sfondo sessuale con i tuoi atleti.  E’ il caso di David Bellamy, ormai ex coach del  Brisbane Boys’ College, ambiente noto in Australia per la sua vicinanza alla Chiesa presbiteriana. “Aiutiamo i nostri ragazzi a diventare i leader del domani, a essere in futuro innovatori e intraprendenti uomini d’affari”. Così recita il portale della scuola dove, appunto, Bellamy è stato prima sospeso e poi definitivamente cacciato.  Continua a leggere Discute con gli Atleti di questioni sessuali. Licenziato coach australiano

Enzo e Matteo fanno il pieno di consensi agli Italian Sportrait Awards

Vincenzo Abbagnale
Vincenzo Abbagnale

I risultati definitivi non sono al momento consultabili ma, salvo imprevisti e sorprese dell’ultimo minuto, gli Italian Sportrait Awards vedranno due personaggi del nostro mondo vincitori al termine del voto popolare durato oltre un mese.  Chiuse ieri le votazioni.  Continua a leggere Enzo e Matteo fanno il pieno di consensi agli Italian Sportrait Awards