Brindisi incorona i nuovi campioni italiani Indoor

Il podio Senior
Il podio Senior (foto GS Cavallini)

Studia grafica pubblicitaria il nuovo campione d’Italia nell’Indoor Rowing. Braccia al cielo per Giulio Francalacci, diciottenne vogatore del GS Cavalini e primo a Brindisi con il tempo di 6’25”60 davanti a Pietro Milos (Adria) ed al compagno di squadra Cesare d’Arrigo. Gli unici tre partecipanti nella categoria Senior. A tutta Toscana, perché tra le donne vince Irene Vannucci, livornese tesserata per la Sisport Fiat, davanti a Giulia Campioni (San Miniato) e Elsa Carparelli (Monopoli 2005). 

Non manca lo spettacolo nel Para-Rowing, unico settore in cui si registra una massiccia presenza azzurra grazie al caposettore Dario Naccari e prestazioni di interesse anche mondiale. Le vice campionesse iridate 2013, entrambe Aniene, lottano per l’oro e la spunta Lucilla Aglioti su Paola Protopapa. Scontro tra gli azzurri del quattro con, ancora nella categoria LTA, pure in campo maschile: Omar Airolo (Gavirate) liquida il suo centrobarca Tommaso Schettino (CC Aniene) e stabilisce, fonte Luca Broggini, il nuovo primato mondiale con tre minuti e un decimo. Il titolo nella categoria TA va a Brunella Roscetti (CC Presenzano). Negli uomini TA vittoria per l’azzurro Daniele Stefanoni (CC Aniene) davanti a Massimo Spolon (Gavirate).  Titolo AS, come da previsioni, a Fabrizio Caselli (SC Firenze). Elisabetta Tieghi (Gavirate) e Luca Varesano (Lario) vincono tra gli Intellettivi. 

Elisa Luisetto (SC Padova) nuova campionessa italiana Under 23, dopo il confronto con Sandra Celoni (GS Cavallini). Dino Pari (SC Orbetello), a sorpresa, batte l’iridato Michele Quaranta (Sisport Fiat).  Bravi Paola Piazzolla, migliore PL per la LNI Barletta, e Francesco Pegoraro (Sisport Fiat), bicampione mondiale under 23 all’ennesimo centro. Emanuele Fiume ed Elena Waiglein, entrambi vicecampioni mondiale l’uno per la Pro Monopoli e l’altra per il CC Saturnia, vincono nella categoria Junior. La fiorentina Chiara Arcangiolini, sorella della nostra plurititolata Beatrice, e Felice Guarino (Roggero di Lauria) sorridono nella categoria Ragazzi. A Priscilla D’Alessandro (Affari Esteri) e Andrea Paolillo (Can. Amalfi) i titoli Esordienti.

Abbagnale scrive una dedica ai due Fucilieri
Abbagnale scrive una dedica ai due Fucilieri

Più nutrita la partecipazione alle regate Master e giovanili per i Campionati caratterizzati, oltre che dall’ottima organizzazione firmata Pro Monopoli e Brigata Marina San Marco,  dalla telefonata del Presidente Giuseppe Abbagnale ai fucilieri Salvatore Girone e Massimiliano Latorre grazie all’intervento del Contrammiraglio Pasquale Guerra. La testimonianza, a nome di tutto il canottaggio, della vicinanza a due connazionali impegnati in una delicatissima vicenda in India.

2 pensieri riguardo “Brindisi incorona i nuovi campioni italiani Indoor”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...