Juliette e Mahe: due cuori uniti dalla barca

canottaggiomania_drysdale_haighFiori d’arancio non solo in Italia per i nostri Simone Venier e Marcello Miani. Anche in Nuova Zelanda, nella fattoria di Cambridge, si uniscono in matrimonio altri due campioni: la trentunenne Juliette Haigh ed il trentacinquenne Mahe Drsydale. Insieme, fanno otto titoli mondiali: i cinque del gigante Mahe in singolo ed i tre della dolce Juliette in due senza. Aggiungiamo, poi, altre tre medaglie olimpiche: le ultime due a Eton, un oro (Drysdale) ed un bronzo (Haigh). 

La cerimonia, dicono le cronache rosa, doveva svolgersi in giardino ma, all’ultimo minuto,  raffiche di vento pari a 120 km orari hanno costretto i futuri marito e moglie a un repentino cambio di programma. “Un giorno speciale, la pioggia lo ha reso ancor più emozionante – ha detto Juliette al NZherald – Il fatto che 150 persone fossero tutte sotto lo stesso tetto ha dato una connotazione ancor più intimo al dolce evento”. Il primo incontro: nel 2001. Il fidanzamento: nel 2006. Mahe, emozionatissimo prima del si. “Non ho pianto, ma ci sono andato molto vicino…”. L’incidente in bicicletta ed il brutto Mondiale di Chungju sono, invece, molto lontani grazie all’amore di Juliette. Il suo cuore è la settima medaglia d’oro della carriera del singolista neozelandese.

Annunci

1 commento su “Juliette e Mahe: due cuori uniti dalla barca”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...