Nathan, torna presto!

Nathan Cohen
Nathan Cohen

E’ vero che quest’uomo, insieme al suo compagno di barca Sullivan, ci ha negato a Londra 2012 la possibilità di tornare a festeggiare una medaglia d’oro olimpica dopo dodici anni. Negli ultimi 300 metri, il 2 agosto 2012, il doppio della Nuova Zelanda ha, infatti, superato i nostri  azzurri Romano Battisti e Alessio Sartori. Oggi, però, tutti quanti dobbiamo stringerci attorno a lui. Nathan Cohen ha lasciato il Mondiale di Chungju a causa di problemi al cuore. Karl Manson, il più giovane fratello di Robbie, lo sostituirà sul quattro di coppia. Durante le batterie di ieri, per la seconda volta dopo la regata nazionale di aprile a Lake Karapiro, Cohen ha sofferto di tachicardia sopraventricolare. Continua a leggere Nathan, torna presto!

Chungju: buon quattro senza PL, doppio-scacchi e otto alla moviola

Il quattro senza PL soddisfa positivamente la nostra curiosità
Il quattro senza PL soddisfa positivamente la nostra curiosità

Il quattro senza Pesi Leggeri è la più bella nota della musica della seconda giornata dei Mondiali ed è una delle tre barche a staccare oggi il biglietto per la semifinale insieme ai due doppi. A Chungju, sale così a sette il numero delle barche olimpiche semifinaliste mentre è deludente l’esordio dei due otto, mai competitivi nel corso delle loro batterie. Sette, in totale, gli equipaggi ai recuperi. Due vittorie (due senza e quattro di coppia PL maschile) ed un secondo posto (quattro di coppia PL femminile) vogliono dire la presenza di sette barche azzurre in finale  dove, senza aver ancora gareggiato, stazionano già il due con, il quattro senza femminile, il quattro con Para-Rowing e l’otto leggero maschile. Nel Para-Rowing, settore scottato ieri dalla mancata classificazione del doppio LTA Grassi-Stefanoni, Fabrizio Caselli chiude oggi soltanto quarto, dietro l’australiano Horrie (finalista), l’ucraino Bondar ed il coreano Park. Domani il singolista fiorentino avrà la sua chance per l’ingresso in finale.  Continua a leggere Chungju: buon quattro senza PL, doppio-scacchi e otto alla moviola

Senza Valentina e senza Daniele

Il doppio LTA mix (foto Mimmo Perna)
Il doppio LTA mix (foto Mimmo Perna)

Un fulmine a ciel sereno, la prima macchia del Mondiale azzurro a Chungju. Il doppio LTA di Valentina Grassi (CC Roma) e Daniele Stefanoni (CC Aniene) viene escluso dalla competizione in quanto la giovane vogatrice romana, ipovedente,  è stata inserita nella categoria B3 che, in base a quanto correttamente ricorda il comunicato della Federazione Italiana Canottaggio,consente all’atleta di gareggiare solo nella vogata di punta e, quindi, nel quattro con LTA Mix”. Continua a leggere Senza Valentina e senza Daniele