Guida al Mondiale… barca per barca (prima parte)

Il doppio Fossi-Battisti: secondo e decisivo round nella sfida con la NZL
Il doppio Fossi-Battisti: secondo e decisivo round nella sfida con la NZL

Vigilia del Mondiale e, quindi, andiamo a fondo nell’umidissima Corea del Sud per vedere, specialità per specialità, cosa accadrà a Chungju, quali saranno le maggiori insidie per un’Italia che si presenta con la consapevolezza di esser la prima nazione del Mediterraneo (quattro ori, due argenti ed un bronzo), di aver disputato un buon Europeo (due ori e due bronzi) ed un’ottima (un oro, tre argenti, un bronzo) prova di Coppa del Mondo, proprio 40 giorni fa a Lucerna. Spezziamo l’analisi delle specialità olimpiche in due parti, proprio perché sono le 2:34 ora italiana (9:34 a Chungju) e le possibilità di errore, in piena notte, sono sempre dietro l’angolo.

Nel due senza femminile, ci giochiamo la carta di un giovane equipaggio emergente. Quinte agli Europei e bronzo ai Mondiali Under 23, Beatrice Arcangiolini e Gaia Marzari faranno il loro esordio iridato in una giunga ricchissima di insidie. Le inglesi Glover (oro a Londra 2012) e Swann sono imbattute da marzo (Coppa del Mondo a Sidney) ma sanno che i conti con la Nuova Zelanda (Pratt, Scown) andranno fatti sino al traguardo della finale. A Lucerna, prima GBR e seconda NZL. In lotta per la medaglia anche le rumene Albu e Cogianu insieme alle statunitensi Goetzinger e Musnicki. Albu è quattro volte campionessa europea assoluta e due volte oro Under 23. Insieme alla Cogianu, hanno collezionato numerose medaglie nell’otto, specialità in cui la Musnicki è detentrice del titolo olimpico. BATTERIA DOMENICA 25 AGOSTO…. FINALE: SABATO 31 AGOSTO ORA ITALIANA 8:03

Qua la mano, due senza azzurro! Esordio al Mondiale Assoluto per Di Costanzo e Castaldo
Qua la mano, due senza azzurro! Esordio al Mondiale Assoluto per Di Costanzo e Castaldo

Due senza maschile? Ripartiamo dagli applausi rivolti da Bond e Murray, i marziani, ai nostri Matteo Castaldo e Marco Di Costanzo, a Lucerna primi classificati nella sfida tra gli umani. Se vinceranno anche a Chungju, i neozelandesi entreranno nella storia con il loro sedicesimo successo internazionale consecutivo. Ci sono anche i vicecampioni olimpici Chardin e Mortelette, già due volte battuti dagli azzurri, e gli spagnoli Benet e Vela Maggi.  WorldRowing raccomanda anche la Polonia di Gutorski e Godek, due volte argento in Coppa del Mondo. BATTERIA DOMENICA 25 AGOSTO…. FINALE: SABATO 31 AGOSTO ORA ITALIANA 8:18

Il doppio femminile dell’Italia è composto da Cecilia Bellati ed Alessandra Patelli. L’attenzione verterà soprattutto sulla Lituania di Vistartaite e  Valciukaite. Sono giovanissime: la prima ha gareggiato nel singolo a Londra a 19 anni, la seconda ha conquistato l’oro nella stessa specialità ai Mondiali Junior 2012. Il loro debutto? Un successo agli Europei di Siviglia, ripetuto poi a Lucerna. Sono le favorite, ma la Nuova Zelanda di Stevenson e Bourke, certamente, non rimarrà a guardare. Stati Uniti e Bielorussia, con l’inedita coppia Karsten-Bichyk, promettono scintille. BATTERIA LUNEDI 26 AGOSTO…. FINALE: DOMENICA 1 SETTEMBRE ORA ITALIANA 8:18

Francesco Fossi e Romano Battisti, il doppio maschile dei Top Players azzurri. Primi a Siviglia, primi a Mersin, secondi a Lucerna dietro Arms e Manson. Ve li abbiamo presentati qualche giorno fa. Sempre prima in Coppa del Mondo, la Nuova Zelanda gode dei favori del pronostico ma l’Italia, sicuramente, non parte a fari spenti.  E la Germania? Knittel e Krueger vogliono ricordarsi come si fa a vincere un Mondiale, pratica brillantemente sbrigata a Poznan 2009. La Lituania di Mascinkas e Ritter, la Norvegia di Hoff e Borch: ecco altre pretendenti al podio! BATTERIA LUNEDI 26 AGOSTO…. FINALE: DOMENICA 1 SETTEMBRE ORA ITALIANA 8:03

La gioventù al potere: il quattro senza!
La gioventù al potere: il quattro senza!

Gran Bretagna ed Australia: sono loro, solitamente, a tirare le redini del quattro senza maschile. In realtà, a Lucerna, l’hanno spuntata gli Stati Uniti anche se il margine su australiani ed azzurri è stato davvero esiguo. L’Italia riconferma i giovani Matteo Lodo, Paolo Perino, Mario Paonessa e Giuseppe Vicino. La Gran Bretagna non pare esser destinata a brillare, avendo inserito tutti i suoi migliori uomini (medagliati di due senza e quattro senza a Londra) a bordo dell’Ammiraglia. E poi, ancora, i campioni d’Europa dell’Olanda, la Germania, la Bielorussia… BATTERIA DOMENICA 25 AGOSTO…. FINALE: SABATO 31 AGOSTO ORA ITALIANA 9:03

Passata veloce sul singolo femminile dove non ci sono azzurre ma lo spettacolo sarà ugualmente garantito dalla campionessa mondiale ed olimpica Knapkova, dall’australiana Crow, dalla statunitense Logan (scesa dall’otto!) e dalla neozelandese Twigg. La tonsillite impedisce a Francesco Cardaioli di gareggiare nel singolo maschile dove, dopo un lungo break, il campione mondiale ed olimpico Drysdale (Nuova Zelanda) aprirà un nuovo capitolo dell’eterna sfida con il ceco Synek, due volte argento alle Olimpiadi e campione d’Europa in carica,  il tedesco Hacker e l’inglese Campbell. BATTERIA DOMENICA 25 AGOSTO (MASCHILE) E LUNEDI 26 AGOSTO (FEMMINILE) FINALI: DOMENICA 1 SETTEMBRE ORA ITALIANA 9:03 E 9:18

Foto Mimmo Perna

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...